L’Angolo dei Proverbi mercoledì, Lug 19 2006 

"L’amore si nasconde dietro una cruna d’ago"
 
Chiarisce a questo proposito il Giusti: <<L’amore è sottile
ed acuto: un nonnulla basta agli amanti per intendersi>>
(G. Giusti, Proverbi toscani).

Annunci

L’Angolo dei Proverbi martedì, Lug 18 2006 

"Uomo rosso e cane lanuto, più tosto morto che conosciuto"
 
Meglio morire che avere a che fare con un uomo dai capelli
rossi e con un cane dal pelo morbido che pare lanuggine.
Il proverbio esprime il pregiudizio assai diffuso nel passato
contro le persone dai capelli rossi, spesso considerate
d’indole malvagia.

L’Angolo dei Proverbi lunedì, Lug 17 2006 

"La pietra del ministro al reo non giova"
 
Per chi è già condannato, i cambiamenti nelle alte sfere del
potere contano ben poco. <<La pietra del ministro>> spiega il
Giusti, significa <<che il ministro sia lapidato>>.

L’Angolo dei Proverbi domenica, Lug 16 2006 

"Di notte tutti i gatti sono bigi"
 
1 con l’oscurità è difficile discernere i colori e, in
generale, le qualità delle cose.
2 nelle situazioni di incertezza, quando non sia possibile
appurare la verità, è prudente sospendere il giudizio.
Il ‘bigio’ è un <<color cenerino, piombino>> (Tommaseo)

L’Angolo dei Proverbi sabato, Lug 15 2006 

"Va la capra zoppa, se il lupo non la intoppa"
 
1 l’antico detto è riferito a chi, debole e indifeso,
procede tranquillamente finché non viene bloccato da
qualcosa contro cui non può nulla
2 <<si seguita a far male, finchè non s’incorra nel
gastigo>> (Tommaseo).
<<A la quale proposta si levò e contradisse il valente e
savio cavaliere messer Farinata degli Uberti, e nella sua
diceria propuose gli antichi due grossi proverbi che
dicono: Com’asino sape, così minuzza rape e Vassi capra
zoppa, se ‘l lupo no·lla ‘ntoppa; e questi due proverbi
rinestò in uno, dicendo. Com’asino sape, sì va capra
zoppa; così minuzza rape, se ‘l lupo no·lla ‘ntoppa;
recando poi con savie parole assempro e comparazioni
sopra il grosso proverbio, com’era follia di ciò
parlare, e come gran pericolo e danno ne potea avenire;
e s’altri ch’egli non fosse, mentre ch’egli avesse vita
in corpo, colla spada in mano la difenderebbe»
(G. VILLANI, Nuova Cronica, Lib. 7, cap. 81)
<<Veggendo adunque con quanta malizia, e falsa arte, il
Gonnella ha in due novelle arrapato o rubato, con utile
di sé, e con danno altrui, come che a chi ode le dette
novelle con festa se ne rida, nientedimeno quelli, contro
a cui elle son fatte, ispesse volte ne piangono, come
l’albergatore da Norcia e i gozzuti da Roncastaldo. Ma
perché spesse volte sono degli uomeni che come di sì fatte
novelle rideno, pur alcuna volta serebbono molto allegri
che la volpe fosse colta alla trappola, e per dare
contentamento a questi tali, come che in questa terza
novella il Gonnella rubasse cinquanta fiorini con nuova
astuzia, nella fine pur colto ma non come meritava>>
(F. SACCHETTI, Trecentonovelle, Nov.174)
<<Tanto andata sarà la capra zoppa / che si sarà ne’
lupi riscontrata>> (L. PULCI, Il Morgante, Cantare 7)
<<RE: Questa è stata una bellissima invenzione, ed è
riuscita molto bene. / BERTOLDO: Ben vada la capra
zoppa, fin che nel lupo ella s’intoppa. / RE: Perché
dici tu questo? / BERTOLDO: Perché donna, acqua e
fuoco per tutto si fan dar luoco>> (G.C. CROCE, Le
sottilissime astuzie di Bertoldo, Cap. 36)

L’Angolo dei Proverbi venerdì, Lug 14 2006 

"Quel che leva l’alido, l’umido lo rende; quel che leva l’umido, l’alido
non lo rende"
 
Quello che la siccità (<<l’alido>>) toglie (al terreno) viene
poi compensato dalle piogge; quello che toglie invece l’eccessiva
umidità non viene compensato da un periodo secco.

L’Angolo dei Proverbi giovedì, Lug 13 2006 

"Maggio fresco e ventoso rende l’anno ubertoso"
 
Un maggio non troppo caldo e moderatamente ventoso rende l’anno
fruttuoso, perché è favorevole alle colture (soprattutto ai
cereali autunnali); le colture erbacee e la vite, invece,
danno raccolti abbondanti se questo mese, oltre a essere fresco,
è anche piuttosto piovoso.

L’Angolo dei Proverbi mercoledì, Lug 12 2006 

"Il drappo corregge il dorso, e la carne concia l’osso"
 
La fattura degli abiti e qualche chilo in più possono
mascherare, rispettivamente, una schiena un po’ ingobbita o
qualche altro lieve.

L’Angolo dei Proverbi martedì, Lug 11 2006 

"Pepe, noce moscata e sapa, fa buona la rapa"
 
1 Per rendere gustabile un cibo di per sé poco allettante
come la rapa ci vogliono condimenti dal sapore forte e deciso.
2 Anche i cibi più insapori possono essere resi gradevoli da un
condimento appropriato.

lunedì, Lug 10 2006 

4
 
 
 

« Pagina precedentePagina successiva »