Dopo 150 anni di menzogne la Banca d’Italia conferma: l’Unità d’Italia ha creato il sottosviluppo del Mezzogiorno martedì, Nov 30 2010 

http://www.meridionalismo.it/2010/11/29/dopo-150-anni-di-menzogne-la-banca-d’italia-conferma-l’unita-d’italia-ha-creato-il-sottosviluppo-del-mezzogiorno/

Caprarica cita le idee di chi voleva un’Italia federale e rispettosa delle specificità domenica, Nov 28 2010 

Ascoltare le parole di Caprarica soprattutto dal minuto 24:15 dell’ edizione del tg

http://www.tg1.rai.it/dl/tg1/2010/edizioni/ContentSet-c33de60a-a1bf-4300-ac15-b69858f98313-tg1.html

Roberto Saviano: rifiuti e veleni mercoledì, Nov 24 2010 

http://www.youtube.com/watch?v=yM5pLY0ggzo&feature=channel

Federico II di Svevia, Stupor Mundi martedì, Nov 23 2010 

1: http://www.youtube.com/watch?v=86BdYiJ8jqI

2: http://www.youtube.com/watch?v=doKmN7tKtZw&NR=1

3: http://www.youtube.com/watch?v=wDYa_9exAz8&feature=related

4: http://www.youtube.com/watch?v=y5FtIt76uZA&feature=related

5: http://www.youtube.com/watch?v=3eB0cO0jQeA&feature=related

6: http://www.youtube.com/watch?v=07l0YhaTX4g&feature=related

7: http://www.youtube.com/watch?v=IipcIRGvh1A&feature=related

Unità d’italia: cosa c’è da festeggiare? venerdì, Nov 19 2010 

http://www.youtube.com/watch?v=h_GjPVRi2j0&feature=related

Conferenza a Suzzara “2011 – 150 anni dell’unità d’Italia : unità o conquista? “ venerdì, Nov 19 2010 

1: http://www.youtube.com/watch?v=MThjTNnyOP8&feature=related

2: http://www.youtube.com/watch?v=SWK0ROPQejA&feature=related

3: http://www.youtube.com/watch?v=blXuKU5q6Rg&feature=related

4: http://www.youtube.com/watch?v=ZfVx9miwsCw&feature=related

5: http://www.youtube.com/watch?v=TWWQu6VYdD8&feature=related

6: http://www.youtube.com/watch?v=lGQVtL6_U9k&feature=related

7: http://www.youtube.com/watch?v=WTAEQvP5Ykc&feature=related

Citazioni giovedì, Nov 18 2010 

“Napoli, ai miei occhi è, senza nessun paragone, la città più bella dell’ universo. In Europa ci sono due capitali: Parigi e Napoli.”

– STENDHAL, 1817 –

“Un sistema di sangue è stato stabilito nel Mezzogiorno. C’è l’Italia là, signori, e se volete che l’Italia si compia, bisogna farla con la giustizia, e non con l’effusione di sangue”.

 – NINO BIXIO, autore dell’ eccidio di Bronte –

“La colpa fu di Ferdinando II, il quale, se avesse fatto impiccare me ed i miei amici, avrebbe risparmiato al Mezzogiorno ed alla Sicilia tante incommensurabili sventure. Egli fu clemente e noi facemmo peggio”.

– LUIGI SETTEMBRINI, patriota risorgimentale –

“Ma che dico di un governo che strappa dal seno delle famiglie tanti vecchi generali, tanti onorati ufficiali solo per il sospetto che nutrissero amore per il loro Re sventurato, e rilegagli a vivere nelle fortezze di Alessandria ed in altre inospitali terre del Piemonte…Sono essi trattati peggio che i galeotti. Perché il governo piemontese abbia a spiegar loro tanto lusso di crudeltà? Perché abbia a torturare con la fame e con l’inerzia e la prigione uomini nati in Italia come noi?”.

– FRANCESCO PROTO CARAFA, duca di Maddaloni e deputato –

“…non ti devo lasciar ignorare che i prigionieri napoletani dimostrano un pessimo spirito. Su 1600 che si trovano a Milano non arriveranno a 100 quelli che acconsentono a prendere servizio. Sono tutti coperti di rogna e di verminia…e quel che è più dimostrano avversione a prendere da noi servizio. Jeri a taluni che con arroganza pretendevano aver il diritto di andare a casa perché non volevano prestare un nuovo giuramento, avendo giurato fedeltà a Francesco Secondo, gli rinfacciai altamente che per il loro Re erano scappati, e ora per la Patria comune, e per il Re eletto si rifiutavano a servire, che erano un branco di car…che avessimo trovato modo di metterli alla ragione”.

– ALFONSO LA MARMORA, generale piemontese, rapporto di un sopralluogo a Cavour –

“Prendete, per esempio, il conte di Cavour: non è un’intelligenza, non è un diplomatico? Io prendo lui come esempio perché ne è già riconosciuta la genialità e inoltre perché è già morto. Ma che cosa non ha fatto, guardate un po’; oh sì, ha raggiunto quel che voleva, ha riunito l’Italia e che ne è risultato: per duemila anni l’Italia ha portato in sé un’idea universale capace di riunire il mondo, non una qualunque idea astratta, non la speculazione di una mente di gabinetto, ma un’idea reale, organica, frutto della vita della nazione, frutto della vita del mondo: l’idea dell’unione di tutto il mondo, da principio quella romana antica, poi la papale. I popoli cresciuti e scomparsi in questi due millenni e mezzo in Italia comprendevano che erano i portatori di un’idea universale, e quando non lo comprendevano, lo sentivano e lo presentivano. La scienza, l’arte, tutto si rivestiva e penetrava di questo significato mondiale. Ammettiamo pure che questa idea mondiale, alla fine, si era logorata, stremata ed esaurita (ma è stato proprio così?) ma che cosa è venuto al suo posto, per che cosa possiamo congratularci con l’Italia, che cosa ha ottenuto di meglio dopo la diplomazia del conte di Cavour? È sorto un piccolo regno di second’ordine, che ha perduto qualsiasi pretesa di valore mondiale, […] un regno soddisfatto della sua unità, che non significa letteralmente nulla, un’unità meccanica e non spirituale (cioè non l’unità mondiale di una volta) e per di più pieno di debiti non pagati e soprattutto soddisfatto del suo essere un regno di second’ordine. Ecco quel che ne è derivato, ecco la creazione del conte di Cavour!”

– FEDOR M. DOSTOEVSKIJ, Diario di uno scrittore –

Documentario emigrazione: Frigento come campione 1972 domenica, Nov 14 2010 

1: http://www.youtube.com/watch?v=6gR2PTwJvKI

2: http://www.youtube.com/watch?v=LP3JNv9SDyw

3: http://www.youtube.com/watch?v=cou5ue5RUsI

4: http://www.youtube.com/watch?v=Ds0DH2dshKI

I crimini di Garibaldi in Sicilia domenica, Nov 14 2010 

Spezzone dalla conferenza di Gaeta:                                                      http://www.youtube.com/watch?v=AuZVxEz3MUI&feature=related

Apertura del tunnel borbonico venerdì, Nov 12 2010 

Servizio telegiornale regionale: http://www.youtube.com/watch?v=g8m4Th99WHI

Servizio Buongiorno regione: http://www.youtube.com/watch?v=adXNvsJGE-c

Pagina successiva »